alexia.isi

alexia.isi


  • 10m
  • Favourite books/authors/films

    Sono una ragazza che ama leggere, in particolare il genere drammatico.
    Il mio libro preferito è Doglands di Tim Willocks, un libro che può sembrare per bambini, scritto in maniera molto leggera; in realtà nella sua semplicità sono concentrati significati complessi e morali intrinseche.

    Il mio film preferito è sicuramente Balla coi lupi, seguito da L’ultimo dei Mohicani e L’ultimo pellerossa. Film tristi ma che narrano storie vere oppure molto simili a ciò che era la realtà di quel periodo.

    I am a girl who loves reading, especially the drama genre.
    My favorite book is Tim Willocks' Doglands, a book that may seem to be for children, written very lightly; actually in its simplicity complex intrinsic and moral meanings are concentrated.

    My favorite movie is surely Balla con lupi, followed by Lultimo dei Mohicani and L'ultimo pellerossa. Sad films that tell true stories or very similar to what was the reality of that period.

  • Life regrets

    Sono dell’idea che sia meglio morire con mille rimorsi ma nessun rimpianto. Ho sempre impostato la mia vita in modo da seguire questo motto, ma purtroppo non ci sono riuscita.
    Avevo una cavalla, di nome Laura. Stava bene, era in salute, ma le cose erano destinate a cambiare. Si ammalò, smise di mangiare e le si vedevano le ossa.
    Dopo aver abortito spontaneamente perse l’uso delle zampe posteriori.
    Quando morì io non c’ero.
    Questo è il mio più grande rimpianto: non averla salutata come avrei dovuto, non esserci stata durante il suo ultimo respiro.
    Mi chiedo se in quel fatidico momento abbia pensato anche solo per un istante a me, ma questa domanda mi distrugge.


    I am of the opinion that it is better to die with a thousand regrets but no regrets. I have always set my life to follow this motto, but unfortunately I have not succeeded.
    I had a mare named Laura. He was fine, he was healthy, but things were destined to change. She became ill, stopped eating and her bones were visible.
    After spontaneously aborting, he lost the use of his hind legs.
    When he died I was not there.
    This is my biggest regret: not having greeted her as I should have been, not having been there during her last breath.
    I wonder if at that fateful moment he thought even for a moment about me, but this question destroys me.


Comments